23

Kaizen

Kaizen

Nel 1986 Mr Masaaki Imai pubblicò un libro dal titolo: Kaizen, la chiave del successo competitive del Giappone. Masaaki descrive le differenze nel change management tra il mondo occidentale e il Giappone. La differnza? Kaizen.

La fondamentale differenza con il modo di gestire occidentale

La differenza fondamentale risiede nel Change Management e nella gestione del cambiamento. Questa differenza è descritta meglio come cambiamento graduale (Change Management / Kaizen) rispetto a un cambiamento rapido e improvviso (Management of Change). È parte della cultura delle aziende Giapponesi iniziare continuamente cambiamenti graduali. Tradizionalmente, invece, i manager occidentali hanno utilizzato strategie per rapidi ed improvvisi cambiamenti.

Che Cosa e’ Kaizen?

Kaizen significa “continuous improvement” (miglioramento continuo) ed è usare il buon senso in modo strutturato per ridurre i costi variabili, aumentare la qualità, ridurre i tempi di consegna e aumentare la soddisfazione del cliente. Kaizen è una cultura e non solamente un piano d’azione o un modello. Ci sono modi per coltivare la cultura Kaizen, come eventi Kaizen e Gemba Kaizen. Naturalmente, il miglioramento dei processi con Lean Six Sigma contribuisce alla cultura Kaizen.

Evento Kaizen

Un evento Kaizen è un progetto di durata compresa tra 3 e 5 giorni che inizia con il problema per arrivare alla identificazione e implementazione della soluzione. Il termine Giapponese per evento Kaizen è “Kaikaku” (cambiamento radicale). General Electric ha chiamato evento Kaizen Workout o “Blitz”.

Le caratteristiche dell’evento Kaizen sono:

  • Dura da 3 a 5 giorni
  • 100% risorse dedicate
  • Dura fino all’implementazione
  • Progetto con uno scopo ben specifico e limitato
  • Risolve un problema urgente
  • La soluzione non è ancora nota

Un evento Kaizen è la risposta Lean ad in progetto lungo 3-5 mesi. In un progetto così lungo c’è molto spazio per spreco, come eccessiva produzione, tempi di attesa e difetti.

Gemba Kaizen

Gemba kaizen significa “miglioramento continuo del posto di lavoro”. I dipendenti controllano il prodotto o servizio per i clienti. E’ importante in questi momenti migliorare il modo di lavorare e l’ambiente di lavoro e identificare problemi reali e pratici. Questo stile di management è chiamato “Kaizen Management”. I problemi nell’ambiente di lavoro non sono problemi di gestione, e quindi, la soluzione può non venire dai dirigenti o manager. Chi è direttamente coinvolto nell’esecuzione dell’attività conosce meglio e può risolvere in modo migliore questi problemi.

Il Kaizen manager

Il Kaizen manager spende la maggior parte del tempo andando a Gemba (posto di lavoro) e osserva quello che accade. Questo favorisce lo scambio di opinioni riguardo a quanto viene rilevato da chi lavora a tempo pieno nel processo. Il Kaizen manager è responsabile per iniziative 5S e Standard Operating Procedure. Il Kaizen manager ha un ruolo di coach nel posto di lavoro. Se qualcosa non va a buon fine nelle attività quotidiane prende misure di emergenza e discute il problema con i dirigenti. Il Kaizen manager discute le regole aziendali con i dipendenti, crea un sicuro ambiente di lavoro e si cura di eliminare ogni ostacolo che i dipendenti incontrano nel migliorare il loro gemba. I dipendenti che hanno imparato a migliorare continuamente la propria performance e gemba sono di valore aggiunto alla propria azienda.

Kaizen e Lean Six Sigma

Kaizen a Lean Six Sigma sono entrambe metodologie per migliorare la soddisfazione del cliente, per migliorare i risultati dell’azienda in modo sostenibile e per migliorare continuamente in modo costruttivo. In entrambi i casi, si tratta di riduzione di sprechi e variazione. Kaizen funziona meglio se l’intera organizzazione lavora assieme. Lean Six Sigma e’ efficace con progetti che coinvolgono una specifica parte dell’organizzazione.

Was this article helpful?

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Courses where Kaizen is part of the program

Want to know more about Kaizen? Visit the product pages of the following courses...