CHE COS’E’ BLACK BELT?

Oggi, le esigenze dei clienti hanno raggiunto standard di qualità elevatissimi.

Unitamente agli sforzi compiuti per aumentare il proprio ROI (Return on Investment) e ridurre al massimo rischi e sprechi, uno dei principali obiettivi di qualunque azienda è diventato quello di assicurare qualità eccellente dei propri servizi o prodotti.

Ma come conciliare i progetti per massimizzare il rendimento con la piena soddisfazione della propria clientela?

Il Black Belt è in grado di definire una strategia di miglioramento e di guidare i cambiamento in azienda necessario, sia in aziende di produzione che di servizi.

Il corso Black Belt fornito da The Lean Six Sigma Company Italia è è suddiviso in due specializzazioni: per i Servizi e per il Manufacturing.

 

Black Belt per il Manufacturing

La filosofia Lean Six Sigma affonda le sue radici nel settore manifatturiero, specificatamente con l’implementazione di tecniche di miglioramento nate grazie a Toyota.

L’applicazione dei metodi di ottimizzazione Lean sulle catene di produzione, infatti, ha rivoluzionato il settore del Manufacturing, dando il via a un’implementazione di strategie di miglioramento sullo scenario internazionale.

Il corso Black Belt per il Manufacturing si focalizza sugli strumenti specifici del settore manifatturiero, in modo da collegare strategie di miglioramento produttivo all’ambiente industriale.

In questo senso, la figura del Black Belt è in grado di:

  • Definire delle strategie di ottimizzazione
  • Mettere in pratica la struttura di lavoro DMAIC
  • Estrarre e processare dati per prendere decisioni aziendali
  • Guidare il team dell’impresa verso una cultura di miglioramento progressivo

 

Il corso:

Il corso è basato sullo standard internazionale ISO 18404 e ha una durata di 10 giorni, duranti i quali si diventerà in grado di creare e gestire un progetto, dimostrandone i risultati statisticamente.

Il progetto pratico si sviluppa per 4-6 mesi e consiste nell’utilizzare il DMAIC, durante i quali sarà possibile esercitare le tecniche apprese direttamente sul campo.

 

Black Belt per i servizi

La metodologia Lean Six Sigma racchiude tecniche di standardizzazione e di analisi tali da essere stata adottata non solo in produzione, ma anche da quello dei servizi.

Aree lavorative quali la sanità, la finanza, il commercio e il marketing hanno adottato il sistema Lean Six Sigma per raggiungere obiettivi imprenditoriali nel minor tempo possibile e con il minor rischio possibile.

Il ruolo del Black Belt in questi settori è quello di guidare il team aziendale per mettere in atto processi migliorati secondo una strategia precisa, funzionale e dai risultati misurabili.

I procedimenti così strutturati poggiano le basi sulla struttura DMAIC (vedi anche il nostro articolo sul Green Belt),elemento costituente della filosofia Lean.

Ovvero:

  1. Define: identificare il problema
  2. Measure: capire come misurarlo e scomporlo
  3. Analyze: capirne le cause
  4. Improve: trovare le soluzioni
  5. Control: implementare e migliorare le soluzioni adottate

 

In azienda si potrà quindi prendere decisioni basate sui dati raccolti e su una previsione realistica di Rischio vs. Successo.

 

Il corso:

Il corso è basato sullo standard internazionale ISO 18404 e ha una durata di 8 giorni, duranti i quali imparerai ad identificare i processi di miglioramento applicabili per azienda e di eseguirli correttamente.

La prova pratica ha anch’essa una durata di 4-6 mesi.

 

Chi puoi diventare

Ricoprire il ruolo di Lean Six Sigma Black Belt è un incarico di grande responsabilità.

Con il supporto didattico di una squadra d’elite di docenti certificati, avrai modo di diventare un vero Team Leader.

Infatti, la figura manageriale del Black Belt è in grado di ottimizzare la comunicazione fra interi dipartimenti, relazionandosi sia con la direzione aziendale sia con chi è in prima linea.

Ecco perchè scegliere la strada del Black Belt è la formula per portare al massimo la propria capacità di analisi e di organizzazione, sia per un Team, sia per un progetto e, in senso lato, per rivoluzionare le sorti di un’azienda.

 

I valori chiave di un Black Belt:

Un vero Black Belt fa affidamento su una linea di principi guida per garantire l’efficacia della sua posizione:

 

  • Leadership
  • Visione
  • Pianificazione e Organizzazione
  • Orientamento ai risultati
  • Collaborazione
  • Attenzione Organizzativa
  • Abilità di analisi
  • Attenzione all’ambiente lavorativo
  • Creatività
  • Empatia
  • Iniziativa
  • Impegno

 

Senza di essi, sarebbe impossibile valutare correttamente un progetto ed agire di conseguenza. Inoltre, è importante considerare l’aspetto umano di questo ruolo, il cui compito è anche quello di relazionarsi correttamente con i membri di diversi dipartimenti.

Diventare in grado di ideare e gestire progetti e, più in generale di assumere un ruolo di gestione proattivo e motivazionale per raggiungere obiettivi ambiziosi e redditizi, è importante, come anche avere le certificazioni riconosciute che aprano le porte per questo tipo di ruolo, o che permettano di migliorare i metodi e i processi di chi già è una figura manageriale.

Per certificarti, visita le padine dei corsi a questo link oppure contattaci cliccando qui.

VUOI SAPERNE DI PIU O HAI UNA DOMANDA?

Compila il form qui sotto per ottenere immediatamente la nostra guida ai corsi con tutte le informazioni che ti servono.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.